HomeTempo liberoTiragraffi fai da te per gatti, come farlo!

Tiragraffi fai da te per gatti, come farlo!

Ovvero, come salvare il tuo divano e diminuire lo stress del tuo gatto!

HomeTempo liberoTiragraffi fai da te per gatti, come farlo!

Tiragraffi fai da te per gatti, come farlo!

Ovvero, come salvare il tuo divano e diminuire lo stress del tuo gatto!

Ovvero, come salvare il tuo divano e diminuire lo stress del tuo gatto!

N.B.: in questo post possono essere presenti link affiliazione. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Il gatto ti ha distrutto il divano? È il momento di costruirgli un tiragraffi fai da te imponente, unico e indistruttibile! Perché i gatti adorano arrampicarsi e farsi le unghie, così come tu adori i tuoi preziosi mobili. Avere più di un tiragraffi ti permetterà di vivere meglio, soprattutto se hai un gatto in appartamento che esce poco (come il nostro Gufino!).

Costruire un tiragraffi fai da te è facile: ti basta un supporto in legno, cartone o plastica e della cordicella naturale da avvolgerci sopra. In questa guida ti farò vedere come con pochi euro puoi avere un prodotto unico.

Mi raccomando: fammi sapere come è venuto il tuo, con un commento a fondo articolo!

Materiali, quali scegliere e perché

Ci sono diversi materiali che puoi usare per realizzare un tiragraffi fai da te. Sostanzialmente hai bisogno di una struttura verticale in legno, cartone o plastica sulla quale avvolgere dello corda in materiale naturale (liuta, canapa o sisal). La corda deve avere un spessore di almeno 6 mm.

Sconsiglio l’uso di corde in altro materiale (come il cotone) siccome meno resistenti e comportanti maggiori rischi per la salute del tuo gatto nel caso ingerito. Per il calcolo di quanta corda comprare dovrai prima di tutto capire se vorrai ricoprire tutto il supporto e, successivamente dividere l’altezza del palo per il prodotto tra diametro del supporto e spessore della corda.

6,95€
disponibile
1 nuovo da 6,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2021 15:29

Non dimentichiamo che un tiragraffi può esser da pavimento, da parete o da soffitto. Per le cose meno impegnative basta una base che sia adeguatamente zavorrata in modo che non sia spostabile facilmente dal vostro gatto. In alternativa puoi usare dei tasselli e delle staffe per fissare il tutto al muro o – perché no – al soffitto (magari con una catena?!).

Infine, ti serviranno della colla vinilica, un pennello e – se usi un supporto in legno – qualche vite con rondella e, ovviamente, un cacciavite per avvitarle.

Personalmente ho scelto il legno (un tronco di rubinia di circa 15 cm di diametro e alto circa 2 m), siccome ecologico, resistente e in grado di costituire un oggetto quasi di design per l’ambiente. Ci abbinato una cordicella in liuta di 6 mm di spessore e 70 m di lunghezza. Il tutto è fissato alla parete con 4 tasselli del’otto, che bloccano 2 listelli in legno precedentemente fissati al tronco con due viti autofilettanti di circa 7-8 cm di lunghezza. Praticamente posso appendermi pure io 😂

Tiragraffi fai da te per gatti in legno di rubinia. Abbonda di colla vinilica, soprattutto se hai un gatto distruttore come il nostro Gufino!

Tiragraffi fai da te: procedura

Costruire un tiragraffi fai da te è una procedura semplice che può durare da 15 minuti per un tiragraffi fai da te in cartone piccolo a un 2-3 ore per un tiragraffi fai da te in legno da parete alto fino al soffitto.

Per prima cosa dovrai fissare l’estremo della cordicella al palo. Puoi farlo anche con solo colla, ma considera che se questa parte cede dovrai perdere tempo successivamente per rifarlo. IL mio consiglio è quindi di assicurarsi che sia ben salda. Ciò significa, se usi il legno, usare una vite con rondella facendola passare in un asola ottenuta con la cordicella.

A questo punto dovrai stendere la colla vinilica diluita e avvolgere a spire strette la corda. Fai qualche cm per volta e assicurati di lasciare meno spazi possibili. Puoi ricoprire la parte iniziale dove è affrancata la corda.

Continua la procedura a tuo gradimento, ricoprendo tutto il supporto oppure lasciando spazi senza. Infine blocca l’estremo della corda come hai fatto per l’incipit. Lascia anche un filo penzolare, ma assicurati che tirato non smonti il tiragraffi fai da te!

A questo punto dovrai fissare la struttura così ottenuta ad una base o al muro. Fintio!

Tiragraffi fai da te in legno, appeso alla parte con quattro tasselli dell’otto. Sullo sfondo un po’ di verde Valtellina. Manca ancora la mensola, che consentirà al gatto di guardare la sua televisione preferita: la finestra!

Qualche consiglio in più

Aggiungi almeno una mensola, soprattutto se il supporto è molto alto: ai gatti piace guardarci dall’alto in basso. Se vedi che il gatto fa fatica a salire lungo il tiragraffi fai da te, considera l’aggiunta di un supporto aggiuntivo (un’altra mensola) o di altri giri di corda.

Ricorda: ai gatti piace lo spazio verticale, quindi – nel dubbio – sviluppa il tiragraffi in altezza. Metti infine un premietto in cima, soprattutto le prime volte, per abituare il gatto a scalare il tiragraffi, se particolarmente alto. Vedrai che dopo un paio di tentativi diventerà il suo gioco preferito!

Ultimo consiglio: se scegli un legno con ramificazioni ottieni un prodotto finale davvero spettacolare! Fammi sapere nei commenti qui sotto come viene il tuo tiragraffi fai da te!

Ranierihttps://www.ranierisdesk.com/
Mi chiamo Ranieri Domenico Cornaggia, sono laureato in medicina e mi piace la tecnologia, il fitness e gli scacchi. Amo gli animali e le sfide!

Offerte in tecnologia, quando vuoi tu, realmente convenienti.

Dimentica l'ansia del Black Friday. Ogni giorno aiutiamo amici e lettori del blog a risparmiare sul loro prossimo acquisto in tecnologia.

Un solo canale Telegram per tanti prodotti realmente convenienti. Selezioniamo personalmente ogni offerta.

Commenti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie leggi la cookie policy.

Cerchiamo collaboratori!

Hai una storia o un'idea da raccontare? Lettore di passaggio o creator, diffondi la tua idea!
Contattaci
Chiudi
Cerchiamo collaboratori!