Negato nella scrittura al pc? Quando devi scrivere una mail senti già un malore crescere dentro? Se anche tu usi due dita per scrivere a tastiera e vuoi finalmente scoprire perché sulla tua tastiera ci sono due piccoli rilievi sui tasti “J” e “F”Tutore Dattilo ti cambierà la vita!

Cos’è e a cosa serve Tutore Dattilo

Inizio subito a dire che è forse l’unico programma di dattilografia che potete trovare in tutta internet. Ed è completamente gratuito. Potete direttamente ringraziare l’autore Claudio Gucchierato qui.

Primo impatto

Vecchio, ma infallibile. Il programma si presenta graficamente piuttosto spoglio e obsoleto, potendo facilmente trarre in inganno l’ingenuo t-rex di tastiera (= colui che scrive con 3 dita). La verità è che ti spezzerà tutti gli schemi mentali che il tuo cervelletto ha – erratamente – imparato.

La grafica è proprio l’ultima cosa che dovete guardare. Non ci farete nemmeno caso dopo la prima lezione.

Modalità

Molto ben strutturato permette varie modalità di apprendimento di questa nobile arte (la dattilografia…!).  Una volta inserito il proprio nome e selezionata la difficoltà generale del programma, dichiarandosi principiante o esperto, è possibile scegliere tra:

  • frasi interne
  • corso dattilo (35 lezioni che vi faranno capire quanto poco flessibili sono le vostre dita)
  • file di testo (delle maratone di 30 e più minuti, personalizzabili)
  • esercizi (per migliorare i punti deboli impostando esercizi costruiti su misura)
  • Allenamento e gioco (divertimento e contorsionismo allo stato puro)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tastiere e sistemi operativi supportati

Lo confesso: sono stato davvero sorpreso nel scoprire che il programma è stato sviluppato per ben 6 tipologie di tastiere (italiano, americano, svizzero, francese, tesdesco e belga) , con l’aggiunta della versione italiana PRO (l’unica a pagamento, di cui è apprezzabile una demo).

Se state temendo che il programma sia usufruibile solo su windows, vi sbagliate! Mac e Linux sono pienamente e ufficialmente supportati!

Requisiti minimi (impossibili da disattendere)

  • 2 mb di spazio libero (una foto ne occupa tranquillamente anche 5-10)
  • risoluzione video 800 x 600 (praticamente non si producono più monitor così)
  • processore pentium VI monocore da 266 mhz
  • ram: non specificata ma ci metto la mano sul fuoco che è un valore prossimo a zero.

Che tradotto significa:

  1. il telefono che avete in mano potrebbe fare girare 100 tutoti dattili in parallerlo e avere ancora risorse per farsi un selfie
  2. non potete usare la scusa “il mio pc non lo reggerebbe mai”.

Se ti sembra già fenomenale e non resisti puoi scaricare il programma attraverso il link riportato a fondo pagina!

La versione PRO

Ho avuto modo di testare la versione demo del programma e devo dire che qualitativamente migliorano alcuni aspetti, ma non ci si deve sentire per questo in obbligo di fare l’upgrade. Questa versione è pensata per poter essere meglio usata nel contesto di un corso per ragazzi nelle scuole.

Una curiosità: il programma viene spedito, una volta acquistata la licenza, in modo che funzioni esclusivamente da penna USB. Marketing o tentativo di resistere alla pirateria? In ogni caso non si può dire che sia poco originale!

Con la versione demo di Tutore Dattilo Pro avremo l’opportunità di provare 4 delle innumerevoli lezioni! Potremo anche scoprire i punti deboli da migliorare.

La nostra esperienza

La mia ragazza mi fece conoscere questo porogramma per prima, ben 4 anni fa. Mi apprestavo a iniziare il secondo anno di medicina. Ero intenzionato a scrivere al pc, ma sapevo che potevo non essere propio velocissimo (anche se me la cavicchiavo…). Lei era un poco più lenta e forse anche per questo più determinata ad apprendere la dattilografia.

All’inizio confesso che per riprogrammare lo schema motorio che mi ero fatto negli anni non fu facile. Tante volte ero davvero contrariato e stizzito a dover digitare “asa asa sas sas …” per dieci minuti. Ma Nicole riusciva sempre a farmi coraggio e a trasmettermi un po’ della sua determinazione.

Le lezioni di Tutore Dattilo 7. Sembrano un accrocchio di sigle inutili, ma presto inizierete ad averne timore.

Dopo un mese e poco più, di quella estate del 2014, avevamo più che raddoppiato la velocità di scrittura e soprattutto avevamo acquisito abilità come il poter scrivere senza vedere (forse può sembrare scontato, ma non è proprio così facile). Questa cosa è molto utile se, oltre a prender appunti col pc, vuoi anche guardare la lezione a cui presenzi.

Abbiamo completato tutte le 35 lezioni e, contrariamente a quanto mi sarei aspettato, la abilità manuale sviluppata si è mantenuta molto bene nel tempo. Diciamo che da 100 (il giorno che ho finito), attualmente (4 anni dopo) ho conservato un onesto 70%. Al tempo mi ripormisi di fare “un altro giro”, quando sarebbe servito; ora che scrivo queste righe ne sono certo.

Sbobine, appunti, mail, recensioni, guide: non in una di queste occasioni ho dimenticato di benedire questo programma e di cantarne le lodi. Oggi, dopo tanti anni, finalmente ho il piacere e l’onore di farlo.

Investi nel tuo futuro

E tu cosa aspetti a trasformare la tua debolezza in un tuo punto di forza? Ogni minuto che passa è una sofferenza che continuerai a fare nel futuro.

Sono convinto che se, per esempio, questo programma fosse reso obbligatorio per i medici… non ci sarebbero più le code in ospedale. Se voi sapeste quanti scrivono a pugno chiuso con due dita oppure si fanno vicariare da giovani tirocinanti (che hanno usato Tutore Dattilo!), perdereste la fiducia nel SSN. Basti dire che per facilitare la vita a questi poveri medici sono stati implementati nei software interi elenchi contenenti frasi standard (che comunque necessitano spesso di essere modificate).

Non fare lo stesso errore. Mettiti in gioco. Se credi di scrivere veloce, fai una prova e confrontola dopo che hai fatto una decina di lezioni. Ti chiederai come diavolo hai fatto a non farlo prima.

Scarica Tutore Dattilo

Consulta il sito ufficiale dal quale è possibile scaricare gratuitamente il programma e accedere ad un’abbondanza di informazioni che mi è sembrato inutile riportare in questo : Sito Ufficiale Tutore Dattilo

il campione mondiale di dattilografia detiene un record di quasi 1000 battute al minuto, pensate di batterlo? Pochi secondi per installare il programma e fare un test! Scrivetecelo nei commenti!

2 Commenti

  1. Beh che dire… sono di parte, quindi, prendente tutto con le “pinze”.
    Grazie per la davvero unica e originale recensione. Concordo soprattutto su quanto “criticato” relativamente all’aspetto grafico, ma TutoreDattilo NON è un gioco, quindi meno effetti speciali ci sono e meglio è. Ci si deve concentrare sulla digitazione, tutto il resto è… “noia” :-). Per quanto riguarda la differenza tra la vecchia versione 7 e la pro devo necessariamente precisare che le differenze sono molte, e mi riferisco alle differenze didattiche. La scelta, infine, di proteggere il programma da copie non autorizzate è sorta proprio per tutelare gli aspiranti dattilografi… abbiamo infatti trovato in rete scuole private che offrivano corsi a pagamento (e che pagamento!) basati sull’utilizzo di TutoreDattilo!!

    • Ricevere un commento dallo stesso autore è davvero molto gratificante. Per questo la ringrazio delle precisazioni che saranno sicuramente utili a molte altre persone!

LASCIA UNA RISPOSTA

Commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui