Mirrorless vs reflex? Lumix gx800: recensione della economica

0
631

Dopo una profonda ricerca, partendo da poche conoscenze, siamo giunti alla conclusione che questa Lumix gx850 é la migliore mirrorless che voi possiate acquistare per 350-400€.

La abbiamo usata praticamente un giorno si uno no da più di 6 mesi e ora ci sentiamo pronti per parlare della nostra esperienza.

Vediamo subito insieme perché Lumix gx850 é la compagna ideale per chi non vuole spendere 1000€ per un telefono o comunque non vuole portarsi appresso uno zaino per la sua reflex.

Questa non vuole essere una recensione super tecnica di cui il web è piena. Questo articolo cerca piuttosto di convincervi che una mirrorless ha senso di esistere nel 2018 e che la fotografia è tutt’altro che morta con l’avvento dei telefoni cellulari.

Mirrorless vs reflex vs telefono

Una mirrorless é pensata per essere sempre (o quasi) portata con sé da persone che non si accontentano del sensore del loro telefono e vogliono di più.

La nostra situazione era ancora più particolare. Nicole voleva cambiare telefono, siccome un Microsoft Lumia 640, pur avendo retto benino i quasi 4 anni di servizio, non permetteva l’uso di app che ormai nel 2018 sono alla base persino dei servizi universitari.

La mission era:

  • Spendere il meno possibile
  • Avere un dispositivo che facesse foto non buone, ma eccellenti.

Esclusa la reflex (per il suo ingombro), avevamo quindi due semplici opzioni:

  1. Comprare un Google pixel 2 XL o un Huawei p20 pro o un iPhone X
  2. Comprare un telefono che funzioni bene e una mirrorless.

Prima che si apra una polemica infinita, se sia meglio uno o l’altro, ci tengo a ribadire che probabilmente entrambe le scelte sono molto allettanti e altrettanto valide.

Ecco le motivazioni che ci hanno spinto a scegliere la seconda opzione:

  • Un telefono così costoso ha esclusivamente una migliore fotocamera rispetto a uno da 350€ (o ancora meno).
  • L’intelligenza artificiale che fa fare a questi telefoni belle foto fa passi da gigante ogni anno, ma non potrà mai battere un sensore più grande di una mirrorless.
  • É molto facile rompere un telefono, specialmente quelli super fighi in vetro. Citando jerryrigeverything:

Glass is glass and glass is fragile

Specifiche tecniche

La macchina è dotata di:

  • sensore CMOS da 16 megapixels
  • possibilità di riprendere in 4k a 30 fps (anche se per 5 minuti perché poi si surriscalda)
  • funzione 4k post focusing (la macchina estrapola i frame da un breve video in 4k in modo che possiate mettere a fuoco, di una foto, ciò che volete dopo averla scattata)
  • schermo touch da 3” (ribaltabile di 180 gradi)
  • wifi integrato

Qui potete trovare la scheda tecnica completa.

Vediamo insieme ora altri punti forti che tengo a sottolineare.

Formato mirrorless e compattezza estrema

Le mirrorless sono di fatto macchine fotografiche molto simili alle DSRL, ma con la peculiarità di avere una portabilità maggiore per via della assenza dello specchio.

Questa, tra le altre macchine, è molto compatta. Pensata per essere portata sempre con te, misura infatti solamente 3,3 x 10,6 x 6,4 cm. Praticamente è poco più ingombrante di un telefono. La mia ragazza la tiene molto spesso nella borsetta ed è talmente piccola che alcune volte pensa di averla dimenticata!

Dite addio alle custodie e borse ingombranti: questo permette di averla sempre con te e avere un’ottimo strumento per immortalare ogni prezioso momento!

Vi innamorerete della fotografia in pochi giorni.

Lo schermo flippabile

Dettaglio non da trascurare è la possibilità di usare questa macchina molto comodamente anche per fare i selfie o per fare vlog (se siete youtuber come me, potete rischiare di sviluppare un’abuso di questa funzionalità).

Obiettivo intercambiabile

Non comprate le compatte! Comprate questa Lumix! La differenza essenziale è molto importante: una compatta ha un obiettivo fisso, mentre questa ha un obiettivo intercambiabile.

La macchina è venduta con lenti pancake da 12-32 mm che permette una buona resa per le più disparate situazioni, pur mantenendo una piccolezza invidiabile.

Su questa macchina potete montare gli obiettivi della stessa Panasonic, Olympus e di altre marche. Dopo mesi di utilizzo capirete meglio lo stile che contraddistingue le vostre foto e potreste, per esempio, essere orientati ai portrait piuttosto che alla landscape photography.

Per chi fosse interessato ad ampliare il suo repertorio, dopo l’acquisto iniziale della fotocamera, consiglio questo obiettivo, molto più economico rispetto agli altri e ciò nonostante dotato di un’eccelsa qualità: Olympus M.ZUIKO DIGITAL Obiettivo ED 40-150 mm.

Costo contenuto

Il costo è davvero il punto forte. 350-400 euro non sono pochi, è vero, ma per una mirrorless così si.

Fate una rapida ricerca voi stessi, magari inserendo parole chiave del tipo “cheap mirrorless camera” e scoprirete che 9 articoli su 10 hanno un concetto di “cheap” un po’…alterato.

Sono felice di mostrarvi, soprattutto circa con lo stesso prezzo, una serie di alternative a questa macchina, anche per farvi rendere conto di quanto effettivamente voi possiate trovare di meglio.

Confronti con altre macchine

Lumix gx800 vs gx80

Essenzialmente la gx80 è “il papà” di questa macchina, costo leggermente superiore ma non ha lo schermo flippabile.

La gx80 ha il mirino ottico, ma diciamolo… ci serve ancora se siamo abituati a puntare e scattare con i telefoni? Forse, per i dilettanti come siamo noi, no.

Lumix gx800 vs Sony Alpha 6000/6100

La Sony Alpha ha un sensore più grande, questo è innegabile. Però questo non è necessariamente un k.o. per la nostra Lumix. Funzioni come post focusing in 4k e tutte le altre cose elencate e vantate sono proprie solo di Panasonic.

Inoltre va ribadito che la Sony costa di più e che lo standard micro 4/3 sta diventando sempre più popolare e confermato (anche se vecchio, chissà perché!).

469,00€
900,00
disponibile
20 nuovo da 469,00€
5 usato da 436,15€
Amazon.it
Spedizione gratuita
417,99€
549,99
disponibile
6 nuovo da 417,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 10:18

Foto esemplificative

Ecco ora qualche foto fatta con la Panasonic Lumix gx800. A noi è piaciuta fin da subito e le potenzialità sono pressoché infinite! Tutte le foto che vedete non sono modificate (proprio per farvi apprezzare la qualità) ma sono state ridimensionate e, ovviamente, convertite in jpeg.

Tramonto sul Monte Legnone. Andatevi a leggere la storia di come si raggiunge questo magnifico posto!
Fuochi d’artificio sull’isola di Krk, Croazia. Tempo di esposizione leggermente lungo e il resto in automatico. Punta e clicca!
Per questa foto, scattata attraverso un vetro sempre al Legnone, ho usato la funzione 4K scatto continuo per estrapolare l’esatto momento in cui i lampi sono apparsi. Non saranno bellissimi, ma è stato molto facile!
Foto di prova, fatta il giorno stesso dell’acquisto, dopo mezzanotte. Tutto automatico con luce molto scarsa.
Kal El in tutta la sua bellezza. Ancora: punta e clicca. Nulla di complicato per ottenere un risultato molto soddisfacente!
Primo piano di un fiore alla Forcola. Diaframma con apertura massima per un buon effetto bokeh.
Ancora una volta punta e scatta. Facile e divertente,
Filtro black and white impostato nella camera (ve ne sono una discreta varietà tra cui scegliere).
Buona resa anche sotto luce piena. Qui mi vedete al sentiero del Cardinello (trovate la storia e altre foto nell’articolo dedicato).
Un piccolo zaino era sufficiente a portare provviste e macchina.
Anche qui in controluce, cielo troppo esposto per i miei gusti, ma ottima resa cromatica e fedeltà dei colori. Krk, con Nicole Maranta.

Le nostre conclusioni e i vostri pensieri!

In definitiva ci ha cambiato la vita. Da assoluti ignoranti in fotografia e reluttanti a imparare, ora siamo ignoranti innamorati di questa magica arte. Pur essendo consapevoli che nel 2018 per fare una bella foto, tutto sommato, non ci volgia una laurea, cerchiamo di prenderlo come un hobby ricreativo e rilassante.

E voi? Vi siete innamorati della fotografia oppure siete già dei fotografi per professione? Saremmo davvero curiosi, in questo caso, di capire che cosa ne pensate sulle mirrorless! Le usate? O le ritenete una piaga della società?

Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! Avanti gente… anche qualche lettera schiacciata a caso dal vostro gatto va bene!

REVIEW OVERVIEW
Rapporto qualità/prezzo
9
Portabilità
9
Batteria
8.5
Design
10
Versatilità
10
Foto (obiettivo 12-32 nel kit)
8.5
Video
7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here