HomeElettronicaWindow Fans: rinfrescare casa senza condizionatore

Window Fans: rinfrescare casa senza condizionatore

Follia o genialità? E pensare che i nostri nonni potrebbero già averla usata!

HomeElettronicaWindow Fans: rinfrescare casa senza condizionatore

Window Fans: rinfrescare casa senza condizionatore

Follia o genialità? E pensare che i nostri nonni potrebbero già averla usata!

Follia o genialità? E pensare che i nostri nonni potrebbero già averla usata!

N.B.: in questo post possono essere presenti link affiliazione. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Muori di caldo? Rinfresca casa senza un condizionatore, grazie alla window fan: un ventilatore che, di notte, butta fuori l’aria calda consentendo a quella fredda di entrare. Economico e funzionale. Da provare!

Molto popolari in Amarica, in Italia c’è poca conoscenza di questa pratica che può sembrare una follia, ma posso assicurare che funziona. Vediamo quindi il razionale dietro a questa scelta.

Window fans: cosa significa e come funziona

Cosa significa “window fan”?

Come dice la stessa parola, un “window fan” è una ventola che, posta in prossimità di una finestra, permette il ricircolo di aria in tutta casa.

Come fa un ventilatore alla finestra a raffreddare casa?

Il funzionamento è molto semplice. Di notte apri due finestre alle estremità di casa tua, ponendo un ventilatore ad una di essa direzionato verso l’esterno, per forzare anche in assenza di vento il passaggio di aria.

Di giorno dovrai semplicemente tenere le finestre e le serrande chiuse per evitare che l’aria fredda accumulata nella notte torni calda.

Quanto raffredda?

Più aria muove e meglio è. Il volume di aria mosso è tipicamente misurato in metri cubi al minuto (m3/min) o in piedi cubi al minuto (CFM). Qui un convertitore delle unità di misura.

In linea teorica un ventilatore “standard” è in grado di muovere 50 metri cubi di aria al minuto, quindi se hai una casa di 100 metri quadrati (circa 300 metri cubi), in poco più che 5 minuti avrai cambiato tutta l’aria. Nella realtà non è proprio così. In alcuni articoli americani è consigliato addirittura metterne due, uno che butta fuori l’aria e uno che la aspira. Se ne hai già due fallo, altrimenti inizia a comprane uno e guarda come ti trovi.

Ammettendo che di giorno ci siano 30 gradi celsius e di notte la temperatura cali a 20, ipotizzando che tu riesca a ventilare di notte tutta la casa raggiungendo i minimi gradi, di giorno potrai avere una temperatura media di 25 gradi.

Perché usare una window fan?

Ci sono molti vantaggi, tra cui: provare non costa nulla (o quasi), minor spesa economica e un minor impatto ambientale.

Di facile applicazione

Il principale vantaggio è che puoi provare subito, ti basta un normalissimo ventilatore da scrivania o pavimento. Le finestre, a casa, dovresti già averle. Se non lo hai puoi comprarne uno su Amazon (più sotto alcune raccomandazioni in merito).

Bassi consumi

Il secondo vantaggio è il risparmio economico che deriva se paragonato ad un condizionatore. Oltre al costo in sé dell’apparecchio (20-50 euro rispetto a 300-500 euro), si tratta anche di consumo energetico. Un ventilatore da finestra consuma circa 50-100W rispetto ai 1000W di un condizionatore “standard”. Si tratta di parecchie centinaia di euro risparmiati nei mesi estivi di caldo torrido.

Minore inquinamento

I gas usati dai condizionatori contribuiscono in maniera non irrilevante al riscaldamento globale. I modelli più recenti usano un gas che permette di ridurre questo impatto, che rimane comunque presente.

In radio qualche settimana fa sentii che a Milano, nei primi anni 2000, il caldo era più sopportabile, proprio perché vi erano meno condizionatori. Verità o balla?

La mia esperienza

Ormai è più di una settimana che uso un normalissimo ventilatore (come questo) come window fan. Casa di 100 metri quadri, 28-30 gradi fuori, dentro casa 23-26 stabili, ventilando di notte. A volte ho pure messo il maglione e Nicole mi impediva di accendere il ventilatore perché faceva troppo freddo.

Migliori window fans

Come già detto, qui in Italia non sono nemmeno venduti. O meglio: si possono trovare scambiatori di aria e dei comunissimi ventilatori da pavimento (che vanno più che bene), ma non c’è un vero e proprio mercato come in America. In tal caso, leggere le recensioni su Amazon.com può esser illuminante sotto molti aspetti. Ecco quindi un breve riassunto con alcune raccomandazioni all’acquisto.

Ovviamente oltre a questi modelli puoi sempre comprare un semplicissimo ventilatore da 40 cm (come ho fatto io, per prova). Sconsiglio i modelli a doppia ventola giacché non hanno recensioni così favorevoli.

Air King

In America sono i più popolari. Si fissano ad una finestra e muovono un casino di aria (3500cfm a velocità massima). Alcuni ne prendono addirittura due. Costosi e rumorosi, ma efficaci (alcuni riferiscono un cambio di aria di tutta casa in 10 minuti, con abbattimento della temperatura di 7-8 gradi).

Con un po’ di fatica si posson anche reperire online, ma per un prezzo così alto non saprei più se il gioco vale la candela.

Ventilatori in metallo da pavimento

Hanno mille marche diverse, ma il produttore sarà sempre uno medesimo giacché hanno la stessa identica forma. Muovono veramente tanta aria e costano relativamente poco, conservando un’ottima flessibilità giacché possono esser usati anche come normali ventilatori senza dover inchiodarli alla finestra.

Ultimo aggiornamento il 22 Luglio 2021 09:48

Scettico? Non ti resta che provare

Conoscevi questo trucco? Io ero molto dubbioso sulla sua efficacia, ma non trovando nessuno che ne parlasse in maniera dettagliata ho voluto provare.

Credo che sia un investimento che in un periodo come questo possa valerne la pena. Che ne pensi? Fammi sapere come ti trovi!

Ranierihttps://www.ranierisdesk.com/
Mi chiamo Ranieri Domenico Cornaggia, sono laureato in medicina e mi piace la tecnologia, il fitness e gli scacchi. Amo gli animali e le sfide!

Offerte in tecnologia, quando vuoi tu, realmente convenienti.

Dimentica l'ansia del Black Friday. Ogni giorno aiutiamo amici e lettori del blog a risparmiare sul loro prossimo acquisto in tecnologia.

Un solo canale Telegram per tanti prodotti realmente convenienti. Selezioniamo personalmente ogni offerta.

Commenti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter
Iscrivimi
Puoi sempre disiscriverti dopo.
Chiudi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie leggi la cookie policy.

Cerchiamo collaboratori!

Hai una storia o un'idea da raccontare? Lettore di passaggio o creator, diffondi la tua idea!
Contattaci
Chiudi
Cerchiamo collaboratori!