HomeAttrezzatura sportivaNemo Tensor insulated: il migliore materassino da trekking?

Nemo Tensor insulated: il migliore materassino da trekking?

HomeAttrezzatura sportivaNemo Tensor insulated: il migliore materassino da trekking?

Nemo Tensor insulated: il migliore materassino da trekking?

N.B.: in questo post possono essere presenti link affiliazione. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Dormi male in tenda quando fai trekking? Desideri dormire comodo come a casa senza appesantirti troppo? Allora devi provare il materassino da trekking Nemo Tensor Insulated: la versione a mummia pesa 595 grammi, chiuso misura 24 x 9 cm, è un 4 stagioni (fattore R ASTM F3340-18 pari a 4,2) ed è spesso 8 cm.

Sono giunto alla conclusione che questo materassino sia un ottimo compromesso tra comodità, leggerezza e costo dopo aver cercato per un paio di settimane, usando come riferimento questo articolo, davvero moto ben fatto. Ah, l’ho detto che è coperto da una garanzia a vita?

Nemo Tensor Insulated: quattro buone ragioni per usarlo

#1 È compatto e leggero

Se sei un fanatico del trekking, o come me solo un curioso sostenitore, starai sicuramente cercando un materassino che sia il più compatto possibile. Se stai leggendo queste righe hai sicuramente in mente l’ingombro medio di materassini di fascia bassa.

Il Nemo Tensor Insulated, una volta richiuso, pesa 595 grammi e misura 24 x 9 cm. Di fatto è ingombrante circa quanto una borraccia di medie dimensioni. Sono davvero pochi i materassini ad aria più compatti di questo (e non tutti hanno i vantaggi del Nemo Tensor Insulated).

#2 Il più comodo

Dormire su un materassino ad aria potrebbe sembrare come stare in barca, con oscillazioni che assomigliano a quelle di una barca. Con Nemo Tensor Insulated questa sensazione è ridotta al minimo. Io non ho molta esperienza in merito, ma ho scelto e consiglio questo materassino da trekking in particolare (oltre agli altri Nemo) perché è molto più comodo dei materassini con design tubulari (sia orizzontali che verticali).

Lo spessore di ben 8 cm è più che sufficiente per poter dormire anche sul fianco senza alcun dolore o fastidio. Supera i 5 cm minimi raccomandati per questo. Ci sono materassini più spessi e più isolanti, come il Sea to Summit Ether Light XT Extreme, ma il peso e le dimensioni da chiuso sono maggiori, per cui ritengo il Nemo Tensor Insulated un ottimo compromesso.

#3 Veloce da gonfiare

Il sistema di gonfiaggio di questo Nemo Tensor Insulated non è una novità, ma è incredibilmente efficiente, oltre che incluso nel prezzo (cosa non sempre analoga per questi materassini, nonostante il costo).

Un sacco, grosso circa come una busta della spesa, innestato alla valvola di gonfiaggio del materassino, gonfiato con un semplice soffio e poi arrotolato, è in grado di riempire circa un terzo del materassino in pochissimi secondi. In meno di un paio di minuti il materassino è gonfio, senza il minimo sforzo o ausilio elettronico.

#4 Adatto anche ai climi freddi

L’indice R ASTM F3340-18 pari a 4,2 permette di non percepire il freddo sino a temperature sino a circa -10°C. In pratica, a meno di estreme condizioni alpine, non dovresti percepire il freddo proveniente dal terreno. Di fatto è un quattro stagioni.

Questo è molto importante per evitare di provare freddo, anche se pensi di usare un sacco a pelo adatto alle temperature più basse.

La nostra esperienza: prime impressioni

Ammetto che lo abbiamo provato solo per una decina di giorni, ma la differenza rispetto ai materassini auto gonfianti abbinati a stuoietta della Decathlon è notevole.

La prima cosa che abbiamo apprezzato è stato il risparmio di spazio e di peso: prima quasi mezzo zaino era pieno del minimo indispensabile per poter dormire, senza considerare il cuscino e il fatto che in realtà era tutto molto scomodo!

La seconda cosa che ci ha colpito è stato il sistema di gonfiaggio. Non avrei mai pensato che così rapidamente avrei potuto gonfiare un materassino di questo volume.

La terza cosa è stata la comodità. Abbinato al cuscino in memory foam dell’Ikea (siamo andati in campeggio, con la macchina) ci è sembrato di dormire nel nostro letto di casa. Al mattino mai un dolore.

L’alto indice di isolamento termico ci ha permesso di evitare di provare freddo nelle fresche notti estive della Germania.

In definitiva siamo incredibilmente soddisfatti di questo investimento, garantito a vita, per cui lo consigliamo caldamente! Prossimo acquisto? Un cuscino ultraportatile!

Cosa ne pensi? Che materassino usi? Qualche consiglio per noi novizi?

Ranieri
Ranierihttps://www.ranierisdesk.com/
Mi chiamo Ranieri Domenico Cornaggia, sono laureato in medicina e mi piace la tecnologia, il fitness e gli scacchi. Amo gli animali e le sfide!

Offerte in tecnologia, quando vuoi tu, realmente convenienti.

Dimentica l'ansia del Black Friday. Ogni giorno aiutiamo amici e lettori del blog a risparmiare sul loro prossimo acquisto in tecnologia.

Un solo canale Telegram per tanti prodotti realmente convenienti. Selezioniamo personalmente ogni offerta.

Commenti

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter
Iscrivimi
Puoi sempre disiscriverti dopo.
Chiudi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie leggi la cookie policy.

Cerchiamo collaboratori!

Hai una storia o un'idea da raccontare? Lettore di passaggio o creator, diffondi la tua idea!
Contattaci
Chiudi
Cerchiamo collaboratori!