HomeAttrezzatura sportivaLa mia nuova home gym, made by Yuri Maranta!

La mia nuova home gym, made by Yuri Maranta!

Le home gym conquisteranno il pianeta? Nel frattempo ecco come ci siamo trovati noi nella nostra nuova home gym, come è nata e quale sarà il suo futuro.

HomeAttrezzatura sportivaLa mia nuova home gym, made by Yuri Maranta!

La mia nuova home gym, made by Yuri Maranta!

Le home gym conquisteranno il pianeta? Nel frattempo ecco come ci siamo trovati noi nella nostra nuova home gym, come è nata e quale sarà il suo futuro.

Le home gym conquisteranno il pianeta? Nel frattempo ecco come ci siamo trovati noi nella nostra nuova home gym, come è nata e quale sarà il suo futuro.

N.B.: in questo post possono essere presenti link affiliazione. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

La homegym che Yuri Maranta ha realizzato per me e Nicole è un evoluzione di qualche cosa nato diversi anni fa, molto prima che il Covid-19 bussasse alle nostre porte. Yuri, fisioterapista e personal trainer, ama il fai da te e – tra i vari progetti che ha realizzato – ci ha aiutatai nella realizzazione di un nostro piccolo spazio in cui allenarci duramente sotto la guida di Marco Gelmini.

Dopo alcuni mesi di utilizzo posso dire finalmente come ci troviamo, elencando qualche pregio e… difetto!

Conosci Yuri? Sapevi che sta per aprire un suo studio, con tanto di sito internet dedicato? Potresti anche chiedergli di realizzarti la tua homegym… magari accetta 😏.

Home gym o palestra? Come è nato tutto

La pandemia di Covid-19, iniziata verosimilmente a fine 2019, ci ha messo a dura prova. Soli o uniti siamo passati attraverso le infinite difficoltà che tutto questa situazione ci ha obbligato ad affontare.

L’allenamento è una minuscola parte, sicuramente tra le più sacrificabili, vero. Per alcuni una home gym è stato l’unico modo per sopperire alla chiusura di palestre e centri sportivi. Per me in parte è stato così, ma erano anni che mi allenavo a casa Maranta, chiamata scherzosamente Maranta Kebab House.

Personalmente ho quindi deciso di iniziare ad allenarmi in casa per risparmiare tempo e soldi. Così, circa 4-5 anni fa, forse più o forse meno, io e Yuri abbiamo iniziato ad acquistare o costruire i primi attrezzi, un po’ con i propri soldi e un po’ con i proventi dal canale Youtube Training and Workout Music (TWM).

Chi è Yuri Maranta?

Yuri Maranta è un fisioterapista e personal trainer che ha unito la passione della pesistica con il fai da te, costruendo prima per sé e poi per altri innumerevoli attrezzi per allenarsi.

Conosco Yuri da più di 8 anni, pochi giorni meno da quando ho conosciuto Nicole, sua sorella. Insomma, anche non volendo gli è toccato sopportarmi fin qui.

Senza spoilerarti troppi dettagli sulla nostra amicizia, posso dirti in breve che qui su Ranieri’s Desk ha pubblicato molti suoi progetti, ed ora ha finalmente deciso a pubblicare www.yurimaranta.it, nel quale potri trovare gli ultimi video, i progetti e i servizi che offre.

Recensione Home Gym fai da te di Yuri Maranta

Dopo circa due mesi di utilizzo intenso della attrezzatura, grazie ai programmi di allenamento di Marco Gelmini, io e Nicole abbiamo toccato con mano le criticità della palestra, nonché i pregi.

Pregi della homegym

La palestra è ben pensata e permette di allenarsi in due senza troppi impedimenti, considerando che è strutturata in una stanza di circa 20 metri quadrati, di cui un paio occupati da un divano.

La pavimentazione in gomma permette di droppare (con un po’ di accortezza) i pesi senza troppi problemi, oltre ad evitare danni alla pavimentazione. Ricordo che siamo al secondo piano di una palazzina anni ’80, in affitto.

La qualità della struttura permette di usare pesi importanti senza che questa si muova di un centimetro, anche grazie ai dischi che sono posizionati ai lati e alla base di questa, permettendo alla struttura di esser compatta e non vincolata con viti a parete o al soffitto.

Pochi attrezzi, ma ben scelti permettono a una homegym di funzionare anche con una spesa contenuta. Nel nostro caso Yuri ci ha concesso un forte sconto (in virtù anche dell’aiuto che sto cercando di dare per la realizzazione del sito www.yurimaranta.it 😁).

Pino, il robot aspirapavimenti, pulisce decentemente la pavimentazione in gomma, fatta eccezione per una zona della homegym, la quale costituisce un difetto (vedi sotto!).

La stanza luminosa permette di allenarsi con più motivazione e possibiltà di ventilare in modo efficiente l’ambiente grazie alla portafinestra con mini balconcino annesso.

Difetti della homegym

Per una mia personale scelta, giacché non pensavo fosse un problema, la pavimentazione lascia una striscia di circa 30 centimetri da una parte. Questa non è un problema se non per Pino, il nostro Deebot T8, che alle 19:30 (puntualmente durante un allenamento) irrompe nella homegym per pulirla. In quello spazio, Pino, si incastra. Questo è un piccolo problema, evitabile con una semplice barriera virtuale.

Il soffitto alto, teoricamente un vantaggio, costituisce un calcio negli stinchi quando si tratta di dover staccare e riattaccare gli anelli o il TRX. Io (quasi 1,80), salendo in piedi sulla panca, faccio fatica. Alla fine le cose sono sempre appese, creando un po’ di intralcio per la maggiorparte del tempo in cui non sono in uso.

I ganci per rack, quelli che supportano il bilanciere, sono rifiniti meno rispetto al resto, ma questo è più un problme estetico. All’inizio erano un poco stretti, ma martellandoli con un disco in ghisa da 20 kg si sono allargati 😎.

In conclusione

Una homegym è un ambiente piuttosto personale, costruito in base alle nostre possibiltà e necessità. Sicuramente non da tutti, ma che raccomanderei a tutti, lo reputo un trend sempre più in voga, cresciuto molto in seguito alla pandemia di covid-19. Per quanto ci riguarda noi siamo felicissimi della nostra homegym!

Half rack fatto e “firmato” con il mitico adesivo da Yuri. Che dire? Super contento del lavoro svolto!

Chissà se nel futuro questo trend si menterrà costante. Se la Gym space di Scavolini sarà normale amministrazione, oppure se questa – come tutte le Home Gym – rimarrà alla storia come curioso fenomeno.

Tu che ne pensi? Conoscevi Yuri? Hai una home gym? Mi piacerebbe scambiare qualche parola con te, qui sotto, nella sezione commenti!

Ranierihttps://www.ranierisdesk.com/
Mi chiamo Ranieri Domenico Cornaggia, sono laureato in medicina e mi piace la tecnologia, il fitness e gli scacchi. Amo gli animali e le sfide!

Offerte in tecnologia, quando vuoi tu, realmente convenienti.

Dimentica l'ansia del Black Friday. Ogni giorno aiutiamo amici e lettori del blog a risparmiare sul loro prossimo acquisto in tecnologia.

Un solo canale Telegram per tanti prodotti realmente convenienti. Selezioniamo personalmente ogni offerta.

Commenti

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter
Iscrivimi
Puoi sempre disiscriverti dopo.
Chiudi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie leggi la cookie policy.

Cerchiamo collaboratori!

Hai una storia o un'idea da raccontare? Lettore di passaggio o creator, diffondi la tua idea!
Contattaci
Chiudi
Cerchiamo collaboratori!