Quante volte avete voluto approfondire l’argomento “forma della terra”, ma non avete mai trovato abbastanza informazioni?

Vorreste trovare qualcuno che vi spieghi come funziona il pianeta terra, ma nonostante tutti i vostri sforzi non riuscite a trovare risposte convincenti e semplici a riguardo?

Mettetevi comodi e mettete su l’acqua per il te, perché ci vorrà del tempo per destrutturare “il mito della terra sferica”.

Terra sferica? L’inganno dei potenti

Vi siete mai chiesti perché fate così tanta fatica a ottenere le informazioni che tanto agognate?

Più cercate di approfondire certi argomenti e più vi perdete, vi smarrite, l’argomento diventa tabù. Strane coincidenze? No, purtroppo non sono casualità.

La realtà è semplicemente perchè chi scrive i libri non è la stessa persona che paga l’inchiostro!

Per produrre un libro servono tanti soldi e spesso chi ci mette i soldi molte volte lo fa solamente per ricavare profitto. Insomma siamo in un periodo storico in cui a decidere cosa dobbiamo leggere è chi ha i soldi!

Quasi sempre i libri che vengono spacciati per scientifici sono revisionati in modo da invogliare la gente a comprarli. Se un libro non è bello nessuno lo comprerà e i potenti perderanno i loro soldi che hanno investito.

Oltretutto chi gestisce il pianeta terra ha tutti gli interessi a non diffondere la verità, ma io cercherò di spiegarvi la realtà dei fatti, perché io so la verità e la gente deve sapere! La verità è la fuori!

Terra piatta: teoria o finzione?

Lo so cosa state pensando. State pensando che chi ha scritto questo articolo è un malato di mente con manie di persecuzione. Ammettiamo solo per un momento che io ho torto e voi ragione, allora perchè ci sono pochi libri che parlano della terra piatta e invece esistono una marea di libri che dicono che la terra è tonda?

Oppure, perché per far credere alla gente che la terra è tonda non si usano immagini o fotografie invece di riempire pagine e pagine di formule pseudo-matematiche? E ancora: non sarebbe molto più facile invitare, chi vuole, a fare un viaggio nello spazio così da poter vedere con i propri occhi la forma della terra?

Per scongiurare questa possibilità i potenti hanno messo in giro voci come “i viaggi spaziali sono costosi e molto pericolosi”. Chi ci comanda cerca di distrarci con fantomatiche minacce create a tavolino da loro stessi, per esempio dicendoci che in certe aree geografiche ci sono guerre ed è molto pericoloso viaggiare in quei luoghi oppure che in fantomatici luoghi succedono determinate calamità naturali.

Perchè nascondere la verità della terra piatta?

È forse la domanda che tutti si chiedono. Non è meglio lasciare che la gente normale sappia che la terra è piatta? Cosa si nasconde dietro alla bugia della terra tonda?

Banalmente, il motivo principale potrebbe essere uno soltanto. Essendo piatta la terra presenta due facce: una è quella abitata da noi esseri umani e l’altra faccia è deserta, incontaminata, perchè non è raggiunta dai raggi solari, ma è completamente piena di gemme, minerali preziosi e petrolio; in più su questa faccia della terra sono presenti pietre, le quali sono in grado di generare terremoti, diluvi o controllare la temperatura del nostro pianeta.

Il lato oscuro della terra piatta

Da quando è stata scoperta, intendo il lato oscuro della terra, i re e i vari potenti non avevano più bisogno di farsi la guerra tra di loro, ma dovevano semplicemente cercare di nascondere questa scoperta agli occhi della gente normale, come te e i tuoi amici.

Avete capito gente? I potenti ci nascondono la verità perchè non vogliono che noi diventiamo ricchi, loro vogliono farci rimanere poveri e ignoranti!

Ma forse, a parte i soldi derivanti dalla raccolta di pietre preziose, il fatto principale è che si puo controllare quasi tutti gli eventi climatici che normalmente ci accadono. Insomma, chi ci comanda ha tra le mani uno strumento molto potente e pericoloso.

Hanno scelto di dire che la terra è tonda così la gente crede di poterla vedere tutta perché se fai credere a qualcuno che non nascondi nulla, lui non sarà sospettoso. Oltretutto la teoria della terra tonda era radicata dai tempi della scoperta della superficie oscura, dunque hanno semplicemente cercato di mantenere questa vecchia teoria ancora credibile.

Ci sono ovviamente molte domande a cui neanche loro sanno rispondere, ma da quando è stata scoperta, la faccia oscura, si è subito capito che era troppo pericolosa da rilevare a tutti. Una volta che le persone sarebbero state informate di tutto, avrebbero voluto una parte dei di questa ricchezza …senza tener conto che la capacità di influenzare gli avvenimenti atmosferici è pericoloso in mane non esperte.

Adesso penso che capiate anche voi il motivo di dover tenere nascosto il tutto agli occhi delle persone normali, un simile potere acceca chiunque.

Prove a sostegno del terrapiattismo

Esistono centinaia di prove che supportano il fatto che la terra è piatta, io vi elencherò quelli più importanti:

  1. Se la terra fosse tonda dovrebbe rotolare ogni volta che si muove, ma questo non succede perche’ la forma piatta stabilizza il pianeta terra, come un frisbee.
  2. Se la terra fosse tonda tutta l’acqua dovrebbe concentrarsi in un unico punto, ma essendo piatta, l’acqua si può disporre ovunque, senza che si rovesci.
  3. Perché non si osserva la curvatura dei mari o oceani? Insomma se la terra fosse realmente tonda, come certa gente vuole farci credere, come mai le superfici degli oceani risultano piatti?
  4. Fin dall’antichità i popoli sapevano che la terra era piatta. Ci sono disegni, racconti e libri che dicono senza ombra di dubbio che la terra è piatta.
  5. Fisiologicamente noi esseri umani siamo portati a rappresentare e riconoscere linee e segmenti molto meglio di cerchi e linee curve, questo perché siamo influenzati dalla proprietà fisiche del nostro luogo di nascita che per l’appunto è la nostra terra piatta!

Una vostra obiezione potrebbe essere questa: se esistono tutte queste prove, perché gli scienziati o chi è un po’ intelligente non scopre tutta la montature? La risposta è semplice e agghiacciante allo stesso tempo: chi dovesse scoprirlo e cercare di diffondere questa verità al resto dell’umanità verrebbe immediatamente catturato e condotto come schiavo nel lato oscuro della terra dove non c’è sole, costretto fino alla morte a scavare e lavorare per estrarre diamanti o essere utilizzato in altri lavori riguardanti esperimenti.

Dunque, per ricapitolare, la verità non viene tenuta segreta a tutti, ma si cerca di controllare che la massa resti semplicemente in uno stato di torpore. Una fitta rete di ricatti che va a instaurare un regime di terrore.

Il triangolo delle Bermuda

Per citarvi un caso su tutti, e farvi comprendere quanto sia pericoloso cercare di sovvertire il sistema, il triangolo delle Bermuda è tutta una finzione: in realtà è stato creato solamente per ipnotizzare le persone che si domandano dove siano andate a finire i piccoli aeroplani.

Questo non avviene con i voli di linea, perchè il governo ombra gestisce e controlla pure le rotte aeree così come le rotte delle grandi navi.

Terra piatta, la genesi

Ora che si capisce come è veramente fatto il nostro pianeta, cerchiamo di capire come è realmente gestito il nostro destino.

Tutto iniziò verso quando Cristoforo Colombo cercò di raggiungere le indie navigando verso ovest, ma come tutti noi sappiamo lui non raggiunse le Indie ma una nuova terra, che venne battezzata America.

Durante l’esplorazione delle Americhe si scoprirono strane grotte, molto profonde, che sembravano comunque condurre ad un’altro luogo (grazie all’ossigeno costantemente presente in tutta la grotta).

Con molta paura i primi esploratori intrapresero l’esplorazione di queste enormi grotte e con meraviglia giunsero in un luogo buio, ma non freddo.

Inizialmente cercarono di capire che senso aveva tutto questo, infatti i primi esploratori non trovarono ne animali ne piante, segno che nessuno ci abitava, questo era ovvio… non c’era mai luce!

La cosa che lasciava perplessi era come un luogo costantemente oscuro non fosse freddo. Andando avanti con le esplorazioni si comprese che la superficie di questa terra oscura eguagliava in dimensioni la terra da cui provenivano gli esploratori.

Soltanto l Re di Spagna e alcuni altri pochi regnanti vennero informati di questa strana scoperta, i quali scelsero saggiamente di tenere nascosta tutta la faccenda.

Per prima cosa cercarono di occultare i luoghi di accesso di queste grotte in vari modi, il più famoso forse è quello adottato nel 1943, dove come nuovo metodo di occultamento scelsero di realizzare intorno alle caverne una falsa base militare, che noi conosciamo come Area 51.

Col passare del tempo e il progredire delle ricerche, svolte da un’organizzazione segreta denominata governo ombra, si capii che il calore era generato da un particolare minerale radioattivo, ma assolutamente non dannoso per il corpo umano.

La suddivisione dei ruoli

Il potere si tramandò unicamente attraverso questa associazione composta principalmente al vertice da quattro o cinque persone la cui identità é tutt’ora segreta. Ovviamente, per mantenere in piedi e far funzionare tutto il sistema, servono molte persone suddivise principalmente nelle 4 categorie:

  1. Gli scienziati, che hanno il compito di portare avanti le ricerche su tutto quello che riguarda la terra buia;
  2. i gestori, che si occupano di guadagnare e gestire i soldi necessari per finanziare i loro sporchi piani;
  3. i portatori di luce, che devono cercare di mantenere tutta l’organizzazione al segreto, una specie di polizia;
  4. gli uomini in nero, il cui compito principale è quello di reclutare nuovo personale da addestrare.

Ad onor del vero ci sarebbe una quinta categoria, cioè gli schiavi, persone che si sono avvicinati troppo alla verità e per questo sono state punite, diventando i servi dei potenti.

Prima di lasciarci

Tenetevi a mente queste parole:

un giorno la verità uscirà fuori, qualcuno si ribellerà e rovescerà i potenti che si sono auto eletti capi e padroni del mondo o, meglio, di una delle due superfici, quella abitata dai dormienti.

Da soli è impossibile riuscire a sconfiggerli, ogni volta che un numero cospicuo di persone è quasi riuscita a sopraffarli, i potenti, gli illuminati insabbiano tutto camuffando la repressione con finte guerre o finte catastrofi naturali!

Lo sbarco sulla luna

Prima di lasciarvi vi vorrei dire un’aneddoto riguardante lo sbarco sulla luna… é tutta una bufala siccome se si fosse raggiunto realmente lo spazio sarebbe stata la fine giacché si sarebbe scoperto che la terra è piatta! Ma allora come fare per far sembrare tutto vero agli occhi di milioni di telespettatori sparsi in tutto il mondo che stavano incollati al televisore ?

Semplicemente si riprese un falso sbarco sulla luna utilizzando come luogo di riprese la terra oscura! Semplice e al tempo stesso geniale.

Ovviamente é tutta una presa per i fondelli (siccome almeno quelli sono tondi). Lascia anche un commento di sconcerto nel apprendere che nel mondo esistono davvero persone convinte di questa teoria!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here