Windows Hello e ScreenPad: Asus ZenBook Pro 15 è il meglio

0
176

Per questioni universitarie e per una possibile futura necessità legata a quello che sarà il mio ambiente lavorativo, il mio più che onorevole Surface Pro 4 (di cui vi ho parlato in questo articolo) non è stato più in grado di reggere la pesantezza dei programmi che ho dovuto iniziare a usare (nello specifico: IntelliJ, una IDE di programmazione).

Cercando un degno sostituto ho puntato a qualcosa che potesse essere il top. Alla fine la mia scelta è caduta sul questo splendido dispositivo: Asus ZenBook Pro 15.

La scelta

Per sostituire degnamente il mio Surface Pro 4, ho cercato un buon compromesso fra prezzo e potenza, ma che mi conferisse di prendere un dispositivo che sarebbe durato abbastanza nel tempo. Di conseguenza ho capito fin da subito che avrei puntato a un laptop con un processore molto potente. Potenzialmente a uno dei primi in classifica e così ho fatto. Inoltre, cercavo un pc con un’adeguata capacità di memoria (ovviamente tramite SSD) e un’elevata memoria RAM.

Con un buonissimo rapporto hardware/prezzo, non sono riuscito a trovare nulla di meglio di questo PC, e il tutto senza dovermi accontentare di un prodotto inadeguato alle mie esigenze, anzi!

Che aspettate? Venite con me per scoprire il miglior laptop al miglior prezzo!

Scheda Tecnica

Non c’è mai stato prima d’ora un notebook così potente e inarrestabile come ZenBook Pro 15. Più veloce e sofisticato di sempre, il nuovo sorprendente ScreenPad aggiunge magia alla tua creatività. Con ZenBook Pro 15, non devi attendere il futuro: puoi già toccarlo, è proprio qui e ora.

Asus

Processore

Il processore è un i7 di ottava generazione. Ad essere più precisi si tratta dell’Intel i7-8750H. Dando un’occhiata ai siti di benchmark vedrete subito che si tratta di uno dei più potenti processori disponibili nel mercato dei laptop. Potete inoltre vedere il confronto con il modello a risparmio energetico (l’i7-8550) qui: i7-8750H vs i7-8550u.

È dotato di sei core con una frequenza base di clock pari a 2.20 GHz. Se non vi sembra molto, tenete in considerazione che, invece, la frequenza turbo massima del processore arriva fino a 4.10 GHz. Ciò permette al processore di non andare sempre al massimo, cosa che comporterebbe un grandissimo spreco di energia. Infatti, sarebbe necessaria sia più energia per l’alimentazione dello stesso, sia per il raffreddamento del sistema.

L’Intel i7-8750H è inoltre dotato di una Grafica Intel UHD 630, una scheda grafica integrata nello stesso processore con supporto al 4K fino a una frequenza di 60 Hz.

Se siete interessati a dare un’occhiata più nello specifico, potete trovare maggiori dettagli qui, alla pagina dedicata Intel.

RAM

Un’altra caratteristica che mi ha fatto optare per questo dispositivo è la grande disponibilità di memoria RAM. Infatti, ha una capacità pari a 16 GB con una frequenza di 2400 MHz DDR4.

Windows Hello

Come ormai molti dispositivi con Windows 10 (su questo modello è installata la versione pro), anche questo laptop offre la possibilità di utilizzare Windows Hello.

Windows Hello è il riconoscimento biometrico che permette di autenticarsi (a breve anche sul web o in circostanze diverse dal login nel computer) tramite dei parametri biometrici.

Windows Hello può quindi essere utilizzato mediante due principali metodi: riconoscimento facciale e riconoscimento delle impronte digitali. Asus ZenBook Pro 15 permette di utilizzare Windows Hello tramite la propria impronta digitale.

L’accesso avviene in modo estremamente rapido. Inoltre, nel caso in cui il dispositivo sia usato da più utenti, non occorre specificare quale utente si sta autenticando: il dispositivo riconosce in automatico a chi corrisponde l’impronta e entrerà direttamente nell’account corretto.

ScreenPad

Una delle cose che rendono unico questo dispositivo è di certo il suo ScreenPad™. Vi spiego meglio cos’è. Differentemente da tutti gli altri laptop o dispositivi dotati di touchpad (per intenderci, il mouse integrato dei portatili che sembra un piccolo schermino), Asus ZenBook Pro 15 è dotato di un vero e proprio secondo schermo. Il suo touchpad, infatti, è uno schermo touch con funzioni e applicazioni proprie e che permette anche di duplicare o estendere lo schermo principale del dispositivo.

ScreenPad ti offre un nuovo modo entusiasmante di lavorare con il tuo notebook. È un display interattivo con utili funzionalità che si adattano in modo intelligente alle tue esigenze, rendendo più facile e veloce raggiungere i tuoi obiettivi o per le operazioni di multitasking, grazie anche alla creazione di scorciatoie personalizzate. Puoi anche estendere il tuo desktop Windows su ScreenPad!

Asus

È un piccolo gioiello incastonato in questo fantastico PC e ne parlerò più nel dettaglio in una prossima recensione dedicata.

Scheda Video dedicata

Ciliegina sulla torta è la scheda video dedicata. Asus ZenBook Pro 15 completa il suo hardware interno con una NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti. Questa scheda grafica è veramente ottima. Permette prestazioni degne di un computer da gaming entry level, permettendo tranquillamente di far girare senza nessun problema diversi titoli.

Personalmente ho provato Diablo III della Blizzard, con quasi tutte le impostazioni grafiche spinte al massimo. Devo dire che Asus ZenBook Pro 15 mi ha piacevolmente sorpreso. Infatti, non ha scaldato troppo e le ventole sono rimaste per diverse ore praticamente ferme. Il gioco non ha, inoltre, presentato lag o qualsiasi altro rallentamento dovuto alle prestazioni della scheda grafica. Anche la batteria si è comportata notevolmente bene, permettendomi di giocare connesso a internet per più di quattro ore.

Batteria

La durata della batteria dichiarata da Asus è di circa 9,5 ore. Ovviamente non arriva a questi livelli, ma permette di lavorare al pc per più di 5 ore, mantenendo le prestazioni al massimo (senza quindi rinunciare a connessione Wi-Fi, luminosità alta della schermo e altro ancora). Ovviamente, abbassando luminosità e ottimizzando la durata della batteria a sfavore delle prestazioni, si possono tranquillamente ottenere un consistente incremento della durata di una ricarica.

Cosa veramente comoda e ottima sono i tempi di ricarica: grazie alla tecnologia di ricarica rapida, si arriva al 60% di carica in soli 49 minuti. E questo risulta davvero essere un grande vantaggio.

Connettività

Molto interessanti sono anche le possibilità di connettività che questo dispositivo offre. Le porte verso periferiche esterne sono:

  • Jack unico sia per audio che per microfono
  • Slot per schede MicroSD
  • Due porte USB 3.1 Gen 2 Type A
  • Due porte Thunderbolt 3 USB-C
  • Porta HDMI full size
  • Connettore DC-Jack (connettore per la ricarica)

Per quanto riguarda la connettività senza fili abbiamo:

  • Wi-Fi Gigabit
  • Bluetooth 5.0

Vediamo un po’ più nel dettaglio le caratteristiche più interessanti.

Combo Audio Jack

Tramite un unico connettore è possibile connettere cuffie, auricolari con microfono e microfoni. Quando viene connesso una periferica esterna tramite questo jack, infatti, verrà chiesto di che dispositivo si tratta (uno dei tre già elencati) e con un semplice click lo si potrà subito utilizzare.

Wi-Fi Gigabit

Questo standard (Wi-Fi dual-band 802.11ac) è 12 volte più veloce rispetto al precedente e permette una trasmissione dati fino a 1734 Mbps. Questo significa che, connessione e modem permettendo, risulta possibile scaricare e/o trasferire file con altri dispositivi compatibili a velocità estremamente elevate. Per farvi un esempio più concreto, un file da 10 GB verrebbe trasferito in circa 46 secondi!

USB-C

Le porte USB-C presenti su questo Asus ZenBook Pro 15 supportano l’ultima tecnologia Thunderbolt 3 che consente connessioni estremamente veloci a tutte le più recenti periferiche (due volte più veloce di Thunderbolt 2 e otto volte più veloce di USB 3.1 Gen 1).

Utilizzo

Tutto bello sulla carta, ma in pratica com’è utilizzarlo nella vita di tutti i giorni o al lavoro?

Windows Hello

Windows Hello funziona veramente da dio. Asus ZenBook Pro 15 offre una splendida esperienza d’uso. Windows Hello con il sensore di impronta permette un’autenticazione estremamente veloce ed efficiente.

Tastiera

La tastiera è retroilluminata, cosa che ritengo ormai fondamentale per qualsiasi dispositivo con tastiera. Infatti, per chiunque non sia abituato a scrivere senza guardare la tastiera (e in questo caso vi consiglio davvero di vedere questo nostro articolo), la tastiera illuminata si presenta come un accessorio davvero fondamentale per utilizzare il pc anche al buio. La luminosità è regolabile su tre diversi livelli di intensità.

Questa tastiera però, non è la migliore che abbia provato (per me rimane quella del Surface Laptop, ve ne parlo qui), anche se si comporta davvero bene, dando un ottimo feedback di utilizzo grazie alla breve corsa dei tasti e conseguente grande reattività. Inoltre, occorre abituarsi per la posizione del tasto con il carattere “ù”. Infatti, come in tutte le tastiere Asus, questo tasto è in una posizione leggermente differente rispetto alle classiche tastiere. Tuttavia è solamente questione di abitudine, e in pochissimo tempo sembrerà comunque qualcosa di estremamente naturale utilizzare tare carattere senza nemmeno guardare la tastiera.

ScreenPad

Lo ScreenPad permette davvero di migliorare un’esperienza d’uso di per se già ottima: con le sue piccole chicche (funzioni ad oc per la suite Office, Spotify, funzione tastierino numerico e molte altre) permette davvero di migliorare moltissimo l’utilizzo di questo pc, migliorando e incrementando le possibilità.

Un esempio è la possibilità di lavorare tranquillamente sullo schermo principale, mantenendo su quello secondario (lo ScreenPad appunto) Whatsapp aperto per tenere sotto controllo le conversazioni in corso. Oppure nel caso in cui serva tenere sottocchio un documento o un’immagine mentre si lavora su qualcosa di inerente allo stesso, ecco che lo si sposta nello ScreenPad e così non occorre più saltare continuamente da una schermata all’altra oppure non si è più costretti a lavorare solamente su metà schermo.

Suono

Per permettere a ZenBook Pro 15 prestazioni audio insuperabili, il team ASUS Golden Ear ha unito le forze e, con gli specialisti dell’audio di Harman Kardon, ha realizzato il futuro della tecnologia audio ASUS SonicMaster. ZenBook Pro 15 offre il suono più incredibile che abbiate mai sentito su un notebook.

Asus

Asus ZenBook Pro 15 ha il miglio sistema di audio che io abbia mai sentito su tutti i laptop con cui ho avuto a che fare (da HP ad Acer e Toshiba). Ha un impianto audio harman/kardon certificato. Secondo Asus sono gli altoparlanti più potenti su misura grazie alla tecnologia degli amplificatori smart. Di conseguenza è possibile ottenere un volume più alto di 1,4x con un’alta fedeltà.

La tecnologia smart degli altoparlanti porta come conseguenza anche il fatto di non recare danneggiamento agli altoparlanti stessi. Infatti, grazie a degli algoritmi implementati, il movimento della bobina mobile viene monitorato e in questo modo è possibile ottenere il massimo volume possibile senza arrecare danni al dispositivo.

Un po’ di Benchmark

Per concludere, per chi si interessa più nel dettaglio ai dati tecnici relativi a pc e dispositivi elettronici, eccovi i risultati ottenuti dai test di benchmark effettuati direttamente da me utilizzando PassMark PerformanceTest.

Benchmark CPU

Benchmark GPU

Benchmark RAM

Benchmark SSD

Resistenza

ZenBook Pro 15 soddisfa l’esigente standard militare MIL-STD 810G per affidabilità e durata, venendo sottoposto a un regime di test punitivo che include test prolungati per il funzionamento in ambienti estremi, compresi altitudini estreme, temperature e umidità. Ha anche superato i test sui laptop interni ASUS che superano di gran lunga gli standard stabiliti dal settore.

Asus

Un pc che può tranquillamente essere utilizzato durante una guerra… Io direi che è abbastanza affidabile per una vita d’ufficio, che ne dite?

Contenuto

Nella confezione, oltre ai diversi manuali ci saranno due accessori, di cui uno fondamentale. Ovviamente si tratta del caricatore. Rispetto a quelli di altri laptop può essere leggermente ingombrante, ma a parte la sorpresa iniziale del vederlo nella scatola, non ci si rende nemmeno conto di tale differenza. Una cosa per me molto utile per tenere il tutto ordinato una volta riposto, è la presenza di due laccetti che consentono di tenere legati i cavi che compongono il sistema di ricarica del pc.

Vi consiglio di comprare inoltre un adattatore Schuko (per intenderci, questo tipo di presa), in modo da potervi sempre connettere a qualsiasi presa ovunque voi siate.

Il secondo accessorio che può davvero rivelarsi molto utile è un adattatore. Si tratta di un piccolo e pratico accessorio che trasforma una delle due prese USB 3.1 Gen 2 Type A in una presa Ethernet. In questo modo, senza spendere un solo centesimo in più, è possibile collegare questo laptop anche a reti cablate.

Must Have

Questo pc è decisamente un must have della tecnologia, della potenza e delle prestazioni nell’ambito laptop. Costa meno di molti suoi diretti concorrenti, dandovi davvero molto molto di più di quanto vi aspettate.

Must have anche per la novità dello ScreenPad: rispetto alla Touch Bar introdotta da Apple, si dimostra molto più pratico, utile e innovativo. Inoltre, il prezzo di un MacBook Pro, a parità di prestazioni è estremamente superiore.

Il mio parere quindi? Se per qualsiasi motivo (lavorativo, per passione, per hobby o per qualsiasi altra motivazione vi venga in mente) necessitate di un laptop che sia il top, ma che non comporti lo svuotamento del vostro conto in banca, andate tranquilli e diretti sull’Asus ZenBook Pro 15 (acquistabile su Amazon a questo link).

Se invece cercate qualcosa di molto performante, ma non necessitate di avere il massimo delle prestazioni, un ottimo compromesso è Asus VivoBook S 510U (recensito qui).

Il vostro dispositivo preferito, invece, qual è?

Acquisterete questo splendido laptop, o non fa al vostro caso? E quale dispositivo utilizzate maggiormente nella vostra giornata, a casa o al lavoro? Fatecelo sapere nei commenti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here